home 2018-06-13T08:19:39+00:00

Quando si ammala un bambino la cura più efficace
è quella di avere accanto la propria famiglia
Sosteniamoli con un aiuto concreto

Dona e fai donare il

91034900471

Per donazioni con bonifico:
IBAN IT 89 V 03242 24700 CC1624018347
BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO

CAUSALE: Donazione a favore di Alice Benvenuti Onlus
Come causale del bonifico occorre indicare che è una
donazione/erogazione liberale perché dà diritto
alla deduzione fiscale, diversamente dalle quote associative
(che possono essere pagate sempre tramite bonifico bancario)
che non danno nessun beneficio fiscale.
La deduzione fiscale spetta solo se l’erogazione avviene
tramite mezzi rintracciabili (banca, bollettino di c/c, etc..)
Benefici per per imprese e per le persone fisiche (leggi)

Puoi effettuare una donazione anche on line
con PayPal o Carta di credito

Invia una donazione libera a Alice Benvenuti Onlus in modo sicuro, la transizione è garantita dalle misure di sicurezza di PAYPAL

In ricordo di Alice

Il giorno 6 Aprile 2018, a distanza da un mese dalla sua prematura scomparsa, nasce ALICE BENVENUTI ONLUS. Lo scopo dell’Associazione è quello di aiutare le famiglie in difficoltà, istituire borse di studio e promuovere progetti sul territorio destinati ai giovani.

Il pensiero di Alice era spesso rivolto sia al suo avvenire che a quello dei ragazzi incontrati nel suo percorso, dai bambini con i quali ha condiviso la malattia agli amici che frequentava a scuola o con i quali passava il suo tempo libero.

In suo ricordo, il desiderio di iniziare questo percorso di aiuto e sostegno, per non disperdere il suo “sorriso”: un semplice gesto spontaneo del suo modo di essere che accendeva il cuore a grandi e piccini.

Noi, come famiglia, con i soci che insieme a noi credono in questo progetto, speriamo di aiutare a scaldare il cuore con un sorriso ed un aiuto materiale.

Contatti:

Email:
info@alicebenvenutionlus.org

Telefono
+39 392 519 2474

la nostra pagina Facebook

CHIAMATA TELEFONICA
CHAT WhatsApp
MANDACI UNA EMAIL
LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Alice Benvenuti O.N.L.U.S.
Via di Mazzalucchio, 10
51017 PESCIA (PT)
Cod. Fisc. 91034900471

Alice Benvenuti O.N.L.U.S. – Via di Mazzalucchio, 10 – 51017 PESCIA (PT) – Cod. Fisc. 91034900471

Benefici per le imprese
Rif.: art. 14, decreto legge n. 35/2005
Le liberalità in denaro o in natura erogate da enti soggetti all’imposta sulle società in favore delle Onlus sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo e comunque non oltre 70.000 EUR/anno.
 
In alternativa
 
Rif.: art. 100, comma 2, lettera a) d.P.R. 917/86
Sono deducibili le erogazioni liberali a favore di organizzazioni non governative, per un ammontare complessivamente non superiore al 2% del reddito d’impresa dichiarato.
Rif.: art. 100, comma 2, lettera h) d.P.R. 917/86:
Sono deducibili le erogazioni liberali in denaro, per un importo non superiore a 2.065,83 EUR o al 2% del reddito d’impresa dichiarato, a favore delle Onlus
Rif.: art. 27, legge 133/99 e d.p.c.m. 20/06/2000
Sono deducibili le erogazioni liberali in denaro (o in natura) in favore delle popolazioni colpite da eventi di calamità pubblica o da altri eventi straordinari anche se avvenuti in altri Stati, per il tramite (anche) delle organizzazioni non governative (non vi sono limiti massimi di deducibilità).
Benefici per le persone fisiche
Rif.: art. 14, decreto legge n. 35/2005
Le liberalità in denaro o in natura erogate dalle persone fisiche in favore delle Onlus sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque non oltre 70.000 EUR/anno.
 
In alternativa
 
Rif.: art. 15, comma 1, lettera i-bis) d.P.R. 917/86
Le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 2.065,83 EUR (4 milioni di lire) a favore delle Onlus consentono una detrazione d’imposta pari al 19 per cento della donazione effettuata.
 
In alternativa
 
Rif.: art. 10, lettera g) d.P.R. 917/86
Dal reddito complessivo si deducono i contributi, le donazioni e le oblazioni erogati in favore delle organizzazioni non governative (Ong) di cui all’articolo 28 della legge 26 febbraio 1987, n. 49, per un importo non superiore al 2 per cento del reddito complessivo dichiarato.